Il capolavoro dello Studio Ghibli, La storia della principessa splendente di Isao Takahata, presentato al cinema da Lucky Red in un evento esclusivo che si è svolto i primi giorni di novembre, concorrerà nella corsa agli Oscar 2015 come Miglior Film d’Animazione.

La storia della Principessa Splendente si ispira a uno dei più popolari racconti giapponesi (Taketori monogatari, Il racconto di un tagliabambù) che narra le vicende di Kaguya, una minuscola creatura arrivata dalla Luna, che viene trovata in una canna di bambù da un vecchio tagliatore. Accolta e cresciuta come una figlia dal tagliabambù e sua moglie, la piccola cresce a vista d’occhio, affascinando tutti quelli che entrano in contatto con lei, fino a diventare una splendida giovane donna. Molti sono i suoi pretendenti, ma nessuno è in grado di portarle quello che davvero desidera, e nessuno, nemmeno l’Imperatore, riesce a conquistare il suo cuore.

L’educazione di una nobile damigella

Proposte di matrimonio

l banchetto per la nominazione

Autore Valeria Brucoli