oscar nomination

Il cliente, di Asghar Farhadi

Il cliente (in persiano: فروشنده‎, “Il venditore”) è un film di Asghar Farhadi, presentato il 21 Maggio al Festival di Cannes 2016, dove ha ricevuto la Palma d’oro per la sceneggiatura e per il miglior attore. È poi stato distribuito in tutta la Francia a partire dal 9 Novembre con il titolo Le client, mentre in Italia la Lucky Red lo distribuirà nelle sale dal 5 gennaio mantenendo il titolo nella traduzione francese, che non tiene conto dei sottili e continui rimandi al famosissimo dramma di Death of a Salesman, ovvero Morte di un commesso viaggiatore di Arthur Miller.

shakemoviesstandard02

Completamente ambientato e girato a Teheran, Il cliente racconta, infatti, le vicende di una coppia di attori teatrali, Emad [Shahab Hosseini] e Rana [Taraneh Alidoosti], costretti a lasciare il loro appartamento a causa di un danno strutturale causato dai lavori nel cantiere limitrofo, proprio mentre stanno portando in scena Morte di un commesso viaggiatore. Grazie ad un amico, l’attore Babak [Babak Karimi], si spostano in una nuova casa.
«Finalmente la fortuna ci sorride».
Ma un giorno hanno l’infelice idea di spostare sull’adiacente terrazza alcuni oggetti dell’ex inquilina trovati in una stanza chiusa a chiave. Da quel momento si presentano alla loro porta tutta una serie di problemi, primo fra tutti l’aggressione subita da Rana per mano di uno sconosciuto, sulle cui tracce si mette Emad per indagare oltre la strana omertà della moglie e poter soddisfare il proprio personale desiderio di giustizia che viaggia sul sottile filo che separa la ragione dal torto, in uno studiato climax di suspence.

shakemoviesstandard04

«Sono stata io ad aprire la porta: aspettavo te! Sono uscita dal bagno e ho aperto con il citofono e sono ritornata in bagno. Mi stavo mettendo lo shampoo e ho sentito che è entrato qualcuno. Da dietro mi ha messo la mano tra i capelli… Pensavo fossi tu! Poi ho visto le sue mani e non ho capito più cos’è successo».

Portare in scena la sofferenza delle vittime, la rabbia e la sete di vendetta dei loro familiari, spesso paga ma non appaga, cinematograficamente parlando, e sembra che il pluripremiato regista iraniano questo lo abbia imparato bene, se costruisce un intricato thriller, avvincente e preciso nei minimi dettagli, che stigmatizza anche l’umanità dei “cattivi”, sottolineando come la visione reale del Bene e del Male spesso non corrisponda al più diffuso modello manicheo.

shakemoviesstandard00

Una grande prova attoriale quella dei protagonisti che ben sviluppano uno dei temi più ricorrenti nel cinema di Farhadi: una coppia solida e unita solo nell’apparenza, che nasconde, invece, modi di reagire e ideali in netto contrasto, che minano il loro rapporto armonico fino a far emergere un abisso profondamente oscuro di incomprensioni.

Con Shahab Hosseini, suo attore-feticcio, Asghar Farhadi trionfa sempre: con About Elly, vincitore dell’Orso d’argento a Berlino 2009 per la miglior regia; con Una separazione, nel 2012,  ha vinto il Golden Globe come miglior film straniero e la statuetta come miglior film straniero ai premi Oscar 2012. Si preannuncia una dura lotta con il nostro Fuocoammare per le nomination agli Academy Awards 2017! E sarebbe la quarta candidatura per Fahradi.

Una curiosità: durante la produzione, Farhadi ha postato un annuncio sui social media chiedendo alle persone di inviare delle brevi audizioni video per partecipare come attori non professionisti alla realizzazione del film. Risultato? Migliaia di iraniani hanno aderito all’iniziativa con la speranza di apparire anche solo per pochissimi secondi in qualche scena de Il cliente e record di incassi in Iran nel primo weekend.

shakemoviesstandard03

Tutte le nomination agli Oscar 2016

Si è appena conclusa la diretta dell’annuncio delle nomination agli Oscar 2016.

Sono state appena annunciate da John Krasinski, Guillermo del Toro e Ang Lee in diretta dal Samuel Goldwyn Theater di Beverly Hills le candidature agli Oscar 2016. La cerimonia di premiazione si terrà il 28 febbraio, e come annunciato da tempo, sarà presentata da Chris Rock, alla sua seconda conduzione dopo undici anni.

JacobTremblayBrieLarsonRoom

A guardare il numero sostanzioso di nomination che ha accumulato Revenant – Redivivo di Alejandro González Iñárritu, il film del regista messicano appare il favorito. Oltre a centrare le categorie destinate al miglior film e alla migliore regia, fa ampia messe di candidature tecniche e riesce a mandare in nomination, oltre al suo assoluto protagonista Leonardo DiCaprio, anche la sua brillante co-star Tom Hardy. Il caso Spotlight di Tom McCarthy, vincitore di gran parte dei riconoscimenti della critica, non è troppo distante avendo ottenuto anch’esso due menzioni attoriali per Mark Ruffalo e Rachel McAdams.
Joy - Jennifer Lawrence

Non manca qualche soddisfazione per l’Italia, con Youth – La giovinezza che finisce nella lista dei candidati grazie a Simple Songs 2 e naturalmente al maestro Ennio Morricone, candidato all’ambita statuetta per The Hateful Eight di Quentin Tarantino.

Ecco la lista completa delle nomination agli Oscar 2016:

II ponte delle spie - Tom Hanks e Mark Rylance

Miglior film

La grande scommessa

Il ponte delle spie

Brooklyn

Mad Max: Fury Road

Sopravvissuto – The Martian

Revenant – Redivivo

Room

Il caso Spotlight

Untitled design4

Miglior regia

Alejandro González Iñárritu per Revenant – Redivivo

Thomas McCarthy per Il caso Spotlight

George Miller per Mad Max: Fury Road

Leonard Abrahamson per Room

Adam McKay per La grande scommessa

 

Migliore attore protagonista

Bryan Cranston per L’ultima parola – La vera storia di Dalton Trumbo

Leonardo DiCaprio per Revenant – Redivivo

Matt Damon per Sopravvissuto – The Martian

Michael Fassbender per Steve Jobs

Eddie Redmayne per The Danish Girl

 

(L-R) KYLE CHANDLER and CATE BLANCHETT star in CAROL

Migliore attrice protagonista

Cate Blanchett per Carol

Brie Larson per Room

Jennifer Lawrence per Joy

Charlotte Rampling per 45 anni

 

Migliore attore non protagonista

Christian Bale per La grande scommessa

Tom Hardy per Revenant – Redivivo

Mark Ruffalo per Il caso Spotlight

Mark Rylance per Il ponte delle spie

Sylvester Stallone per Creed – Nato per combattere

 

Migliore attrice non protagonista

Jennifer Jason Leigh per The Hateful Eight

Rooney Mara per Carol

Rachel McAdams per Il caso Spotlight

Alicia Vikander per The Danish Girl

Kate Winslet per Steve Jobs 

Disney•Pixar's "Inside Out" takes us to the most extraordinary location yet - inside the mind of Riley. Like all of us, Riley is guided by her emotions - Anger (voiced by Lewis Black), Disgust (voiced by Mindy Kaling), Joy (voiced by Amy Poehler), Fear (voiced by Bill Hader) and Sadness (voiced by Phyllis Smith). The emotions live in Headquarters, the control center inside Riley's mind, where they help advise her through everyday life. Directed by Pete Docter and produced by Jonas Rivera, "Inside Out" is in theaters June 19, 2015.

Migliore sceneggiatura originale

Il ponte delle spie

Ex Machina

Inside Out

Il caso Spotlight

Straight Outta Compton

 

Migliore sceneggiatura non originale

La grande scommessa

Brooklyn

Sopravvissuto – The Martian

Room

Carol

 

Miglior fotografia

Carol

The Hateful Eight

Mad Max: Fury Road

Revenant – Redivivo

Sicario

 

Miglior montaggio

Mad Max: Fury Road

La grande scommessa

Revenant – Redivivo

Star Wars: Il risveglio della forza

Il caso Spotlight

 

Miglior scenografia

Il ponte delle spie

Mad Max: Fury Road

The Danish Girl

Revenant – Redivivo

Sopravvissuto – The Martian

CINDERELLA

Migliori costumi

Carol

Cenerentola

The Danish Girl

Mad Max: Fury Road

Revenant – Redivivo

 

Miglior colonna sonora originale

Il ponte delle spie

Carol

Sicario

The Hateful Eight

Star Wars: Il risveglio della forza

youth recensione

Miglior canzone originale

Youth – La giovinezza

007 Spectre

Cinquanta sfumature di grigio

The Hunting Ground

Racing Extinction

 

Miglior trucco e acconciature

Mad Max: Fury Road

Revenant – Redivivo

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve

 

Miglior sonoro

Mad Max: Fury Road

Sopravvissuto – The Martian

Revenant – Redivivo

Sicario

Star Wars: Il risveglio della forza

Star Wars: Il Risveglio della Forza

Miglior montaggio sonoro

Il ponte delle spie

Mad Max: Fury Road

Sopravvissuto – The Martian

Revenant – Redivivo

Star Wars: Il risveglio della forza

 

Migliori effetti speciali

Ex Machina

Mad Max: Fury Road

Sopravvissuto – The Martian

Revenant – Redivivo

Star Wars: Il risveglio della forza

 

Miglior film d’animazione

Anomalisa

Il bambino che scoprì il mondo

Inside Out

Shaun, Vita da Pecora – Il Film

Quando c’era Marnie
Miglior film straniero

Il figlio di Saul

Mustang

Theeb

El abrazo de la serpiente

A War

Ex-Machina

Miglior documentario

Amy – The Girl Behind the Name

Cartel Land

The Look of Silence

Winter on Fire

What Happened, Miss Simone?

 

Premio alla carriera

Spike Lee

Gena Rowlands

 

Humanitarian Award

Debbie Reynolds